..

Margherita Hack: "A quei medici che dicono che un bambino non può crescere senza carne, dico che io non ho MAI mangiato carne, perché quando sono nata i miei genitori erano già vegetariani. Eppure sono stata campione di salto in alto e lungo, e ora a 79 anni faccio 100 km in bicicletta, gioco a pallavolo e non ho mai avuto malattie serie". (Dichiarazione di Margherita Hack del febbraio 2001)

giovedì 11 settembre 2008

20x400

Ultimo allenamento prima del bigiornaliero di sabato.
Fatto 20 +20 x 400 a R.M.-7,5% veloce e R.M. +5% il recupero.
Come al solito i valori finali sono stati migliori,ho terminato la prova di 16 km ai 4'18 con media battiti 158,anche se nel tratto veloce le gambe non erano proprio brillanti,specie dalla 12ima alla 18ima ripetuta.Il caldo continua a rompere parecchio e pure l'umidita' che oggi e' stata come domenica.Ma finito illavoro,il recupero e' ottimo e non avverto male alle gambe.

3 commenti:

GIAN CARLO ha detto...

Sono qui ancora per congratularmi con questo grande allenamento

Alvin ha detto...

Mi sembri in forma, hai già in mente la tattica di gara per il garda? se ti serve sapere qualcosa del percorso fammi un fischio ma stringi stringi è così: primi 10 (fino a Riva) leggera discesa ma è pressochè certo qualche folata di vento contro, da li fino ad arco la salita è pressochè impercettibile anche se so che hanno cambiato quel tratto di percorso, ai 30 di torbole mi sembra che la strada che costeggia il lago vada via abbastanza piatta forse in leggerissima salita, il peggio viene mi pare verso il 40° kmli c'è un km che sembra di salire allo Stelvio ma che in realtà è una salitina del cavolo...(sono i km precedenti che pesano)il 41 verso i 42 è bellissima discesa, il resto è gloria!
Su che tempi la imposti?
Ci troviamo alla Start line?

Stefano Grandi ha detto...

Scusatemi se non rispondo ma non avendo la adsl non riesco a connettermi come prima,solo ogni tanto aggiorno i blog.
Grazie comunque ,Giancarlo sei sempre gentile.
Alvin ti ringrazio tanto per l'ottima sintesi del percorso ,mi servira' sicuramente!
I tempi conto di partire sui 4'30",ma io guardo molto al cuore e potrei variare di una 10-15 ina di secondi a secondo del tratto che sto percorrendo.Il cuore lo tengo in partenza sull'indice 4,5-(150-155 battiti)corrispondente al mio cls.poi mano a mano lo porto al medio,attorno ai 5 (155-164 battiti) e conto se ho energie di rimanerci.La fine non guardo piu',penso solo di spingere e se ho energie di portarlo al massimo.
Certo che ci troviamo,io sono a Limone gia' il sabato.