..

Margherita Hack: "A quei medici che dicono che un bambino non può crescere senza carne, dico che io non ho MAI mangiato carne, perché quando sono nata i miei genitori erano già vegetariani. Eppure sono stata campione di salto in alto e lungo, e ora a 79 anni faccio 100 km in bicicletta, gioco a pallavolo e non ho mai avuto malattie serie". (Dichiarazione di Margherita Hack del febbraio 2001)

martedì 30 settembre 2008

cistite

Domenica avrei dovuto disputare la maratona al lago di Garda .
Era tutto perfetto ,pure l'alloggio che avevo scelto casualmente da internet era di fronte alla partenza, e invece,mentre sentivo le voci dei tanti partecipanti che si preparavano a partire pieni di carica e entusiasmo io mi trovavo sdraiato nel letto con la febbre a 38 .
Alle 10,30 sono partito in macchina per provare ad arrivare a Bologna.
La maratona che gli atleti stavano facendo era pressapoco come quella che stavo facendo io per arrivare a casa,pieno di dolori superficiali ai muscoli e brividi.
In qualche maniera ce l'ho fatta e subito mi sono piombato sotto le coperte.
Torno indietro....gia' il sabato mattina facevo fatica a fare la pipi' e bruciava e quei soliti dolori superficiali lombari che avvertivo saltuariamente da 2 settimane mi erano ricomparsi,ma nulla di piu'.La giornata al lago era molto ventosa e fresca e l'uscita per visitare la meravigliosa Limone mi ha dato il colpo di grazia.
All'mprovviso i brividi sempre piu' forti e subito all'hotel per una doccia calda,ma pure la pipi' era diventata brutta ,torbida,scura.
Subito nel letto a tremare vistosamente e cosi' ho passato tutto il sabato.
La domenica pomeriggio sono andato al pronto soccorso a Bologna perche' la febbre era a 39,5 e volevo fare un po' di accertamenti,anche se io avevo gia' avuto 5 anni fa una cosa simile e sapevo che cosa poteva essere.
Analisi urine e sangue,poi radiografia al torace per vedere se potevo avere un focolaio e flebo di tachipirina e poi antibiotico.
Alla fine e' risultato negativo il focolaio e hanno dato la possibilita' maggiore alla cistite.
Quindi la cura che sto seguendo e' antibiotica a base di ciproxil per 8 giorni e bere molto .
Ho chiesto al mio medico,anche lui podista,come poteva venire la cistite,sentendo che sono piu' le donne colpite e lui ha detto che non e' cosi',specie gli atleti e chi suda molto e poi non beve sufficente acqua puo' incorrere in questo problema.
Beh,mi faro' questi giorni di riposo e appena il mio fisico mi dira' che sono pronto,ripartiro' facendo qualche seduta di richiamo e valutando da dove ripartire.
Certo che nella sfortuna di non avere fatto la maratona che avevo preparato c'e' la fortuna di avere avuto l'attacco prima della gara,non voglio pensare se mi sorgeva durante cosa avrei fatto.
Se bisogna guardare alla parte positiva insegna che bere molto e' fondamentale perche' questi germi sono sempre presenti nelle vie urinarie e se non si buttano fuori bevendo molto e' facile che si depositino nella vescica e da li proliferare.

11 commenti:

GIAN CARLO ha detto...

Porca miseriaccia non ci voleva proprio.
Purtroppo il nostro fisico ogni tanto ci ricorda che abbiamo dei limiti...anche se la soglia aerobica ci dice meraviglie. Sono certo che sei già sulla strada giusta per tornare quel meticoloso grande atleta che nulla e nessuno fermerà.
PS
Ogni settimana se guardi il calendario c'è una maratona !!!

Paolo ha detto...

Urka, auguri di pronta guarigione!
Alla fine ho pubblicato anche io il mio blog, su tuo consiglio.
A presto in pista!

Scarabocchio ha detto...

ARGH! Cistite: che brutta cosa!
Ti auguro di rimetterti presto in forma!
:)

Stefano Grandi ha detto...

ORCH!
Anche tu qui? eheh...con quell'avatar sembra che sei una maratoneta,bella tosta pure.
Grazie per gli auguri!

Gianluca Rigon ha detto...

Mannaggia, curati bene perchè la cistite purtroppo recidiva spesso e volentieri.....
Non sapendolo ti ho cercato al 41° Km alla LGM per cercare di farti qualche foto e non vedendoti avevo pensato di averti perso....poi Alvin mi ha spiegato.
Sarà per la prossima volta !

Gianluca Rigon ha detto...

Mannaggia, curati bene perchè purtroppo la cistite spesso recidiva.....
Non sapendolo, ti cercavo verso il 41°Km alla LGM per farti qualche foto e non vedendoti pensavo di averti perso.....poi Alvian mi ha spiegato.
Sarà per la prossima volta !

Alvin ha detto...

un vero peccato, soprattutto non aver scambiato due chiacchere, il mio garmin è im pazzito dal 5°km in poi...la Fc non è più scesa dai 172 stabili fino ai 30km...cose impossibili per l'andatura che tenevo, ho dato la colpa al chip che bateva sulla fascia..per il resto una giornata in ombra...rimettiti in sesto!

SlcFunclub ha detto...

Azz, mi spiace tantissimo. Non ho mai avuto la cistite,ma mi dicono che sia un po' rognosetta. comuqneu, per consolarti, sappi che ti sei perso una maratona FANTASTICA...^_^.
Te lo dice uno che l'ha corsa in poco meno di 4 ore ed ha quindi avuto tutto il tempo per godersi il panorama, il lago, le barche e persino le turiste tedesche...^_^.
Alla prossima!
Paolo BS

Stefano Grandi ha detto...

E si,sabato ho potuto godermi la magnifica Limone facendo un giro per tutte le vie interne,non avrei mai immaginato uno spettacolo cosi'.

Anonimo ha detto...

imparato molto

Anonimo ha detto...

necessita di verificare:)